Racconto breve di una casalinga ideale. La nostra amica non è certamente una “casalinga disperata” ma, una persona che, per superare nevrosi e frustrazioni si concede una giornata di relax. Le solite incombenze noiose, faticose e ripetitive vengono accantonate per un giorno. Inizia così una divertente, ironica e un pò sopra le righe, giornata particolare colorata il più possibile di allegria. Accantonata la solita tazzina di caffè presa al volo, prepara una ricca colazione da consumare in tutta calma. La sua grande passione “cucinare” può finalmente esprimersi con piatti più elaborati. Il thè con le amiche, un aperitivo e per ultimo una rilassante lettura di libri e riviste completano la giornata.
Domani ritornerà all’impegno quotidiano ma, con uno spirito molto più leggero. I colori volutamente forti e l’utilizzo di bambole, servono a sottolineare una situazione forse solo sognata, forse irrealizzabile.

fotografie di

Ornella Francou

Ornella Francou è nata a Torino e vive a Padova dal 1977. Fin da ragazza ha utilizzato disegni a china e a carboncino per documentare la vita attorno a sé , Ornella Francou è passata poi alla fotografia quando la grande passione per i viaggi l’ha portata in tutto il mondo. Da 30 anni usa infatti la fotografia come mezzo privilegiato per appropriarsi del mondo e per svelarne i segreti.
Spesso, accanto al colore, usa fotografie in bianco e nero per rendere più essenziale il significato delle immagini. I lavori di questi ultimi anni, i reportage in Oriente, le feste pasquali nel sud Italia, i racconti visivi negli ippodromi parigini, le fotografie di donne nei loro ambienti di lavoro, si sono trasformati in mostre e pubblicazioni molto significative. Ha tenuto numerose conferenze sulla Storia della Fotografia (donne fotografe del ‘900, fotografia e scultura a confronto, fotografia giapponese ed altre). Ha partecipato con successo a numerosi concorsi nazionali ed internazionali , ha collaborato, con associazioni culturali e sue sono le immagini dei volumi : Donne e Impresa-Immagini e voci (Padova 2005 a cura dell’ASCOM Padova), Padova Couture (2008) a cura UPA Padova. Numerose sono le esposizioni personali a livello internazionale a partire dal 2000 fino ad oggi, oltre ad una serie di mostre collettive.

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian
Copy link
Powered by Social Snap