Encrypted Purgatory

Carlo Sala

La mostra presenta un focus sul lavoro del noto duo internazionale Christto & Andrew che hanno realizzato la fotografia scelta per il manifesto di questa edizione del Festival, tratta dalla loro serie Encrypted Purgatory.
L’immagine, dalle tinte forti e stranianti, stravolge un elemento della nostra quotidianità – una comune tastiera del computer – dando ad essa un carattere inquietante per la vicinanza di un serpente. Il lavoro di Christto & Andrew evoca poeticamente la preoccupazione per un futuro sempre più dominato dalla tecnologia in cui l’uomo – nella sua versione più disumanizzata – è interamente controllato da una mente artificiale. Come in un “purgatorio criptato”, il visitatore si trova spaesato, sospeso in un tempo che riesce solo a vagheggiare, con codici di accesso che si possono provare a scrivere, senza la certezza che possano aprire porte di comprensione e controllo della realtà.
Forse l’inferno contemporaneo si materializzerà nella nostra incapacità di gestire un dialogo con le tecnologie che saranno sempre più pervasive nelle nostre vite?


Christto & Andrew è un duo artistico nato del 2012. I suoi due componenti, Christto Sanz (Porto Rico, 1985) e Andrew Weir (Sud Africa, 1987), vivono e lavorano a Doha, in Qatar.
Christto Sanz ha studiato alla Scuola d’Arte di Porto Rico, prima di perfezionarsi in Visual Communication & Photography a Elisava, Spagna. Andrew Weir consegue la Laurea triennale presso la Universtitat Ramon Llull, Spagna e la Laurea Magistrale in Museum & Gallery Practice presso lo University College di Londra, nel distaccamento situato in Qatar.
Nel 2014, Christto & Andrew sono stati selezionati come FOAM Talent, nel 2016 come Campaign Artist per Unseen Photo Fair, Amsterdam. Tra le ultime mostre personali e collettive: A Message from Venus, SCAD Museum of Art, Savannah, Georgia, USA (2021); Nature in Play, Metronom Gallery, Modena (2020); Contemporary Art Qatar, Kraftwerk, Berlin (2017); Muddy Waters, NonostanteMarras, Milan (2016); Glory of the Artifice / Liquid Portraits, Museu Nogueira da Silva, Braga, PT (2016); Politics of Sports, Unseen, Amsterdam (2016); Bling Bling Baby!, NRW Forum, Dusseldorf (2016); Glory of the Artifice / Liquid Portraits, Espai Tactel, Valencia (2016); Liquid Portraits, Fashion and Style Photography, Multimedia Art Museum, Moscow (2015); Liquid Portraits, Katara Art Center, Doha, Quatar (2014). Nel 2018 sono rientrati tra i finalisti del New Discovery Award del Festival Les Rencontres de la Photographie ad Arles.

Info
Venerdì, sabato e domenica
dalle 10.00 alle 19.00
dove

Musei Civici agli Eremitani

Piazza Eremitani, 8

it_ITItalian
Copy link
Powered by Social Snap