Io l'altro e l'altrove - Mostra di Fotografia

Io, l’altro (e l’altrove)

Il tema del 'diverso' dall'Ottocento ai nostri giorni

a cura di Carlo Sala

La mostra Io, l’altro (e l’altrove) è un percorso fotografico con oltre ottanta pezzi che si snoda dalla seconda metà dell’Ottocento fino ai nostri giorni per raccontare la società attraverso la figura del ‘diverso’, dell’escluso e le vicende di coloro che non si sono arresi al conformismo. Ecco scorrere i vari volti della società, dai ritratti borghesi dello scrittore e fotografo Lewis Carroll, al mondo dei lavoratori secondo August Sander, dalla gente comune raccontata da Mario Giacomelli e Henri Cartier-Bresson alle culture ‘altre’ immortalate negli scatti di Irving Penn e Sebastião Salgado. Anche il tema della bellezza è percorso attraverso una serie di dicotomie: quella ideale proposta da fotografi come Robert Mapplethorpe, Helmut Newton e David LaChapelle è messa a confronto con i corpi tormentati delle immagini di Joel-Peter Witkin o le fattezze che emergono negli scatti di Lisetta Carmi e Nan Goldin.

La seconda parte della mostra narra le storie di coloro che hanno deciso volontariamente di muoversi al di fuori delle convenzioni sociali: artisti, attivisti, freaks emergono negli scatti di Diane Arbus, Edward Weston, Weegee fino ad arrivare a quegli artisti come Luigi Ontani o Yasumasa Morimura che hanno abbandonato la propria identità prestabilita per ‘interpretare’ vite che non sono la loro attraverso la pratica del camouflage. Il percorso espositivo proporrà un ampio corpus di opere selezionate all’interno della collezione di Mario Trevisan, una delle più importanti a livello europeo, che tocca gli snodi fondamentali della storia delle fotografia a centottant’anni dalla sua nascita.

Autori:

Diane Arbus, Matthew Barney, Manuel Álvarez Bravo, Vanessa Beecroft, John Ernest Bellocq, Hans Bellmer, Erwin Blumenfeld, Ferdinando Brosy, Giusy Calia, Harry Callahan, Silvia Camporesi, Lisetta Carmi, Henri Cartier-Bresson, , Martin Chambi, Julia Margaret Cameron, Lewis Carroll, Giuseppe Cavalli, Maurice Cloche, Edward Sheriff Curtis, Desirée Dolron, Guillaume Duchenne de Boulogne, František Drtikol, Trude Fleischmann, Flor Garduño, Mario Giacomelli, Vincenzo Giacomelli, Paolo Gioli, Nan Goldin, Arnold Genthe, Anton Hautmann, Florence Henri, Seydou Keïta, William Klein, André Kertész, David LaChapelle, William Lake Price, Clarence John Laughlin, Loretta Lux, Urs Lüthi, Robert Mapplethorpe, Ralph Eugene Meatyard, Duane Michals, Pierre Molinier, Yasumasa Morimura, Félix Jacques Antoine Moulin, Carlo Naya, Helmut Newton, Luigi Ontani, , Gordon Parks, Irving Penn, Pierre-Louis Pierson, Agne Raceviciute, Man Ray, Oscar Gustave Rejlander, Marc Riboud, Sebastião Salgado, August Sander, Jean Pascal Sébah, Andres Serrano, Sandy Skoglund, Giorgio Sommer, Joyce Tenneson, John Thomson, Arthur Tress, Richard Tuschman, Paolo Ventura, Roman Vishniac, Wilhelm von Gloeden, Weegee, Edward Weston e Joel-Peter Witkin.

Info
Dove
Musei Civici agli Eremitani
Approfondimenti