Federico Clavarino

Hereafter

Nell’arco di vent’anni i nonni materni del fotografo, John e Mary, vissero e lavorarono in Sudan, Libia, Oman, Giordania e Cipro. Furono testimoni della progressiva trasformazione dell’impero coloniale britannico nel quale avevano vissuto fin dall’infanzia e che dette forma alle loro vite e alla loro visione del mondo. Hereafter prende come punto di partenza lettere, album di fotografie, disegni, documenti, insieme ad altri oggetti trovati nella casa dei nonni di Clavarino a Horsham, una piccola città nel sud dell’Inghilterra, per realizzare un lavoro fotografico in Oman, Giordania e Sudan, i tre paesi nei quali vissero più a lungo, e allo stesso tempo tre esempi differenti di stati il cui presente è stato fortemente determinato dalla presenza nel passato del potere britannico. Quest’epica familiare è l’origine di una riflessione intorno agli ultimi anni della storia coloniale europea e sulle tracce che ha lasciato nell’attualità: l’impero come fantasma.

Info
Venerdì, sabato e domenica
dalle 10.00 alle 19.00
Dove
Scuderie di Palazzo Moroni
via VIII Febbraio, 8
Caricamento della mappa in corso, attendere...
it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian
Copy link
Powered by Social Snap