Guo Beihua

Guo Beihua è nato a Shanghai nel 1998. È un artista residente a Los Angeles e diplomato al Pitzer College. I suoi lavori sono stati esposti in mostre collettive in sedi come la Parsons School of Design, la Somerset House e il Zaragoza Museum.
Ha anche ricevuto premi nazionali e internazionali come Hasselblad Masters, Sony World Photography Awards, e la Scholastic Art & Writing Awards.
In aggiunta ha ricevuto residenze artistiche in tre parchi nazionali americani: Petrified Forest, Lassen Volcanic, e Yellowstone. Crescendo in un contesto urbano densamente popolato Beihua non ha mai sperimentato il sublime della natura da bambino. Il suo amore per gli spazi aperti e per la fotografia di paesaggio ha iniziato a emergere con il suo trasferimento negli Stati Uniti nel 2013, interessato a cercare pattern geometrici e colori vivaci in aree pubbliche.
Con un master in arte e analisi ambientale, i suoi lavori utilizzano tecniche interdisciplinari per affrontare i temi di sviluppo urbano, razzismo ambientale e dei cambiamenti dei paesaggi nell’America occidentale. Fa uso della fotografia per documentare problemi ambientali e per iniziare cambiamenti sociali.

A Salted Land

Questo lavoro esplora la portata dei disastri ambientali causati dall’attività umana a Salton Sea. Situato nella California meridionale, il Salton Sea fu una destinazione turistica molto in voga. Ma gli scoli agricoli e altri inquinanti hanno causato la morte di pesci e uccelli, oltre a incrementare rapidamente la salinità delle acque del lago, compromettendo l’intero ecosistema. Attraverso le mie fotografie analogiche, sviluppate utilizzando le acque salate del Salton Sea, voglio enfatizzare i processi di estrazione e scavo, ma anche come le attività umane impattano e plasmano l’ambiente naturale.

Info
Venerdì, sabato e domenica
dalle 10.00 alle 19.00
Dove
Scuderie di Palazzo Moroni
via VIII Febbraio, 8
Caricamento della mappa in corso, attendere...
it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian
Copy link
Powered by Social Snap